22 Lug

TURISMO SOSTENIBILE: DISCO VERDE DALLA COMMISSIONE EUROPEA SU HORIZON2020 PER IL PROGETTO A GUIDA ITALIANA “Be.CULTOUR” Iniziativa advisor e partner dell’operazione

TURISMO SOSTENIBILE: DISCO VERDE DALLA COMMISSIONE EUROPEA SU HORIZON2020 PER IL PROGETTO A GUIDA ITALIANA “Be.CULTOUR”  Iniziativa advisor e partner dell’operazione

Dopo aver sbaragliato un’agguerrita concorrenza di 89 progetti concorrenti, grazie al punteggio record di 15/15 raccolto in fase di valutazione, si avvia la fase di preparazione del grant del progetto “Be.Cultour” – “Beyond CULtural TOURism: heritage innovation networks as drivers of Europeanisation towards a human-centred and circular tourism economy” – coordinato dal CNR-IRISS, e finanziato sulla call H2020-SC6-TRANSFORMATIONS-2020 con circa € 4 milioni. Iniziativa conferma la sua leadership sui temi della finanza sostenibile e sui fondi europei agendo come advisor del CNR e come partner del progetto.

Il progetto “Be.CULTOUR” svilupperà strategie innovative per promuovere un turismo culturale, che si allontana da un approccio consumer-oriented del tipo “stop-and-go” verso uno approccio che pone le persone e i modelli di economia circolare al suo centro, prestando attenzione all’ambiente, alle comunità e alla diversità culturale.

La forza trainante del progetto è rappresentata da un partenariato di eccellenza ben diversificato di organizzazioni provenienti da 18 regioni dell’UE e dei paesi terzi. Il progetto coinvolgerà una comunità di oltre 300 innovatori (autorità locali e regionali, distretti e associazioni, musei e enti turistici, imprenditori, camere di commercio, cittadini, ricercatori, professionisti e partner) in 6 regioni pilota che contribuiranno a co-creare soluzioni innovative del tipo place-based per un turismo culturale “human centered” e circolare. Il progetto ha una durata di 36 mesi e prevede attività di replicazione in altre regioni-mirror.

Nell’ambito del progetto Be.CULTOUR, Iniziativa è leader delle attività relative alla creazione di sinergie e uso efficiente dei fondi strutturali europei per il settore del turismo culturale e si occuperà dell’implementazione di strumenti finanziari innovativi e sostenibili, in coerenza con i risultati derivanti dal progetto europeo H2020 CLIC in fase di realizzazione.

In questo modo, Iniziativa conferma la sua rilevante specializzazione sui temi della ricerca e dell’innovazione anche nell’ambito del patrimonio culturale e del settore turistico con un focus, in particolare, nella progettazione ed implementazione di strumenti finanziari innovativi. Inoltre, coerentemente con le strategie di sviluppo sostenibile e con gli ambiti di interesse, Iniziativa si specializza sempre di più sulle tematiche relative all’economia circolare. Infatti, negli ultimi tre anni Iniziativa è diventata partner/fornitore di altri due progetti nell’ambito del settore aeronautico con focus sull’economia circolare: il progetto europeo EACP-EUROSME, finanziato dal  programma COSME e coordinato dal Distretto Aeronautico Campano, nel quale Iniziativa è fornitore, ed il progetto “SAMBA”, finanziato dal bando del MISE “Fabbrica Intelligente”, nel quale Iniziativa è anche partner.

“Negli ultimi 10 anni abbiamo supportato circa € 400 milioni di progetti di Ricerca & Sviluppo. Nel periodo 2014 – 2020, grazie al prezioso contributo del nostro ufficio di Bruxelles, abbiamo supportato con successo con partner italiani sia sui bandi di Horizon2020 sia su altri programmi europei contribuendo così allo sviluppo di innovazioni che concorrono ad alimentare il vantaggio competitivo della nostra società e quello dei nostri clienti. Complessivamente abbiamo finanziato quasi € 70 milioni di programmi di R&S sui fondi a gestione diretta della UE. Essere selezionati come partner del progetto Be.CULTOUR, finanziato da un programma altamente competitivo come Horizon 2020, è per noi un importante riconoscimento della qualità dei servizi che eroghiamo a supporto dello sviluppo di organizzazioni e territori. Si conferma così il nostro posizionamento come advisor di nicchia e di eccellenza. Non miriamo ad essere i più grandi ma ad essere considerati unici per i nostri clienti” dichiara Ivo Allegro AD di Iniziativa.

21 Lug

JazzIn a Pietralcina (BN) 30 luglio-1 agosto 2020- Iniziativa sostiene la Fondazione Ampioraggio e promuove l’incontro tra domanda e offerta di innovazione

JazzIn a Pietralcina (BN) 30 luglio-1 agosto 2020- Iniziativa sostiene la Fondazione Ampioraggio e promuove l’incontro tra domanda e offerta di innovazione

Incontri fra startup e imprese ad elevato tasso di innovazione e rappresentanti della pubblica amministrazione in cerca di nuove idee allietati da concerti jazz, aperitivi e spaghettate notturne.

Questa sarà la quarta edizione di Jazz’in dal 30 luglio al 1 agosto a Pietralcina (BN), organizzato dalla Fondazione Ampioraggio di cui Iniziativa è socio sostenitore.

Che cos’è Jazz’inn?

Jazz’inn è un format proposto da Fondazione Ampioraggio sperimentato per la prima volta nel 2017, in occasione del Jazz Festival Sotto le Stelle di Pietrelcina (Bn). Si tratta di una forma alternativa di incontro e confronto sui temi legati allo sviluppo istituzionale e imprenditoriale attraverso l’innovazione, da affrontare in maniera informale e conviviale.
Il format prende spunto dalla parola jamming, che indicava il disturbo provocato nelle trasmissioni radiofoniche da interferenze e rumori, in unione con la parola jazz, che rimanda al fenomeno sociale degli schiavi afroamericani che trovavano conforto e speranza nelle loro anime improvvisando collettivamente ed individualmente canti.

Un think thank dedicato alla social innovation realizzato con la formula dello slow dating.

Per facilitare e sollecitare il dialogo fra innovazione tecnologica e social innovation è stato inserito il jazz come elemento culturale fondante. Questo approccio trasforma il programma dell’evento in un vero e proprio think tank, dove stimolare le idee e trasformarle in investimenti sostenibili coinvolgendo innovatori, investitori e professionisti nei processi di innovazione e cambiamento sostenibile, coordinati da Ampioraggio. L’obiettivo è quello di fornire idee e nuovi stimoli ad aziende ed enti locali, cercando soluzioni in maniera orizzontale, su tavoli di confronto paritari e cooperativi, in un’atmosfera caratterizzata da lentezza, apertura, libertà e convivialità.

A chi si rivolge  Jazz’inn?

Amministratori e dirigenti pubblici, imprenditori e manager, influencer e media, professionisti e associazioni di categoria, startupper e PMI innovative, investitori, banche, incubatori e business angels, esperti del settore, grandi aziende, università e mondo della ricerca, e tutti coloro che hanno interesse ad approfondire le tematiche legate alla innovazione e allo sviluppo, con un orientamento sostenibile, consapevole e responsabile.

Per il programma generale delle due giornate di slow dating for innovation consultare https://www.fondazioneampioraggio.it/jazzinn-20-20-anticorpi-per-litalia-che-verra/

Per partecipare all’evento gratuito occorre registrarsi, se interessati e per maggiori informazioni contattateci a: info@iniziativa.cc, angela.imparato@iniziativa.cc

Per sostenere l’evento puoi partecipare alla campagna di crowdfunding: https://www.innamoratidellacultura.it/projects/jazzinn-20-20/

27 Set

INIZIATIVA PARTECIPA AL “TRAINING CAMP VENTOTENE 2019”

INIZIATIVA PARTECIPA AL “TRAINING CAMP VENTOTENE 2019”

 

Si terrà a Ventotene dal 27 al 29 settembre il training camp 2019 “Gli Enti Locali d’Europa”.

Iniziativa prenderà parte all’evento con un intervento sulla sinergia tra fondi comunitari e strumenti di ingegneria finanziaria PPP e PPI, a cura dell’AD Ivo Allegro.

L’evento promosso dall’ANCI Lazio è un’opportunità importante di formazione e confronto per il settore pubblico e ha l’intento di favorire la diffusione di una buona politica e sostenere la crescita culturale e professionale degli amministratori degli enti locali, nel contesto di una visione europea.

Programma.

26 Lug

Iniziativa nel gruppo di lavoro per lo studio del Tram di Bolzano

Iniziativa nel gruppo di lavoro per lo studio del Tram di Bolzano

Iniziativa fa parte del gruppo di esperti di mobilità che, insieme a STA, SASA, Provincia e Comune di Bolzano, si sta occupando di elaborare il Progetto di fattibilità tecnica ed economica del tram di Bolzano.

Iniziativa, che segue nello specifico gli aspetti relativi alla fattibilità economico-finanziaria e sociale (analisi costi-benefici), conferma il suo know-how in operazioni di assistenza alla Pubblica amministrazione e Partenariato Pubblico privato, nonché una forte expertise nel settore del Trasporto Pubblico Locale, oltre alla sua ormai consolidata presenza nel territorio altoatesino.

10 Lug

Horizon 2020: al termine le giornate informative sui bandi 2019-2020

Horizon 2020: al termine le giornate informative sui bandi 2019-2020

Si chiude il ciclo di giornate informative sui bandi di Horizon 2020 per il periodo 2019-2020 organizzate dalla Commissione Europea, alle quali l’Ufficio di Bruxelles di Iniziativa ha preso parte.

Dal 25 al 27 Giugno si sono tenuti gli Energy Infodays dedicati alle principali opportunità di finanziamento relative ai seguenti temi:

  1. Smart Cities and Communities, Smart Energy System, Batteries;
  2. Renewable Energy;
  3. Energy Efficiency.

Il 3 Luglio si è invece svolta la sessione informativa sul pilastro Societal Challenges 1- Health, demographic change and wellbeing, concentratasi sulle opportunità di finanziamento nel settore della sanità, ponendo particolare attenzione alla sua digitalizzazione. I punti approfonditi:

  1. Personalised health and care;
  2. Infectious diseases and improving global health;
  3. Innovative and sustainable health systems;
  4. Decoding the role of the environment for health and wellbeing;
  5. Digital transformation;
  6. Cybersecurity in health and care.

Sono seguiti i c.d. Brokerage events, momenti di interazione tra organizzazioni, Università e aziende internazionali interessate alla presentazione delle proposte e alla ricerca di potenziali partners per i consorzi di progetto.

28 Giu

Iniziativa partecipa al Roadshow sul Consiglio europeo per l’Innovazione.

Iniziativa partecipa al Roadshow sul Consiglio europeo per l’Innovazione.

Si sta tenendo in queste ore a Milano l’EIC Roadshow, evento dedicato al sostegno nei confronti dell’innovazione e della ricerca, organizzato dalla Commissione europea in cooperazione con il MIUR e APRE (Agenzia per la promozione della ricerca europea).

Durante l’evento, a cui prenderà parte anche Iniziativa, verrà annunciato il lancio del programma pilota “European Innovation Council – EIC 2019 – 2020”, con un budget stanziato di circa 2,2 miliardi di euro.

Nel corso della giornata saranno in particolare presentati i dettagli operativi degli strumenti Pathfinder (FET Open e FET Proactive), a supporto di ambiziosi progetti di ricerca collaborativa focalizzati su tecnologie emergenti, e Accelerator (SME Instrument), dedicato ad aziende e start up a vocazione fortemente innovativa, con l’obiettivo di accelerare i loro processi di crescita sui mercati europei e globali.

03 Giu

PATENT BOX: INIZIATIVA OTTIENE L’OK DELL’ADE ANCHE PER QUATTRO IMPORTANTI MARCHI DEL FASHION

PATENT BOX: INIZIATIVA OTTIENE L’OK DELL’ADE ANCHE PER QUATTRO IMPORTANTI MARCHI DEL FASHION

Ancora un importante risultato raggiunto da Iniziativa che ha assistito un primario gruppo nazionale del settore fashion per l’accesso alle agevolazioni fiscali del patent box connesse all’utilizzo di beni immateriali. Iniziativa ha supportato l’azienda nell’intero processo che, attraverso la presentazione dell’istanza e la negoziazione con l’Agenzia delle Entrate, ha portato alla sottoscrizione dell’accordo preventivo per la definizione dei metodi e dei criteri di calcolo del contributo economico derivante dall’utilizzo di beni immateriali proprdeutico all’utilizzo dell’agevolazione fiscale.

Tra tutti gli accordi che Iniziativa ha supportato nell’ultimo anno e mezzo, questo è il secondo che riguarda l’utilizzo dei marchi ed il primo che prevede l’applicazione del particolare metodo del Confronto di Prezzo (c.d. “CUP interno”)

Per Iniziativa tale accordo, ultimo in ordine temporale, consolida la competenza maturata su questa importante forma di incentivo alle immobilizzazione immateriali e al know how codificato e segue, solo negli ultimi 12 mesi, quello di una primaria azienda del settore alimentare e un lead player del settore della carpenteria metallica. Sono inoltre in fase di negoziazione altri tre accordi, due dei quali per importanti operatori del settore aeronautico.

Un importante risultato conseguito per Iniziativa che si dimostra ancora una volta un advisor in grado di contribuire in maniera concreta e sostanziale ad affiancare i processi di sviluppo delle imprese.

Non i più grandi ma unici per generare risultati per i propri clienti

29 Mag

Iniziativa all’Infoday del programma EURATOM

Iniziativa all’Infoday del programma EURATOM

Si sta svolgendo in queste ore a Roma la Giornata Nazionale di Lancio dei Bandi EURATOM 2019-2020.

Nel corso dell’evento, organizzato da APRE per conto del MIUR, verrà presentato il nuovo Work Programme 2019-2020 della tematica EURATOM con un focus specifico e approfondito sulle regole di partecipazione e aspetti legali e finanziari.

17 sono i topic presenti nella nuova call (10 RIAs topics, 2 IAs, 5 CSAs), per un budget totale a disposizione di circa 133,9 milioni di euro.

Nell’ottica di un costante aggiornamento e di acquisizione di preziose informazioni, INIZIATIVA partecipa all’evento e si prepara ad assistere i suoi clienti nell’ambito dei bandi EURATOM 2019-2020.

Work Programme 2019-2020 

16 Mag

Il Gruppo CHL acquisisce Airtime e Prime Exchange e supera i 100milioni di fatturato

Il Gruppo CHL acquisisce Airtime e Prime Exchange e supera i 100milioni di fatturato

Affare fatto. Il Gruppo CHL, tramite la controllata Terra, ha concluso l’acquisto da Heritage Ventures di Airtime e Prime Exchange. Con questa acquisizione il Gruppo si consolida e rafforza nel mercato internazionale delle telecomunicazioni.
Gli advisors dell’operazione sono “Iniziativa”, con il team guidato dall’ Avv. Rosario de Maio e lo Studio GLG & Partners.

Il deal prevede che il venditore Heritage Ventures conferisca in Terra, tramite aumento di capitale riservato, il 100% della partecipazione detenuta sia in Airtime che su Prime Exchange in cambio di quote di Terra.
Poiché tanto Heritage quanto la capogruppo CHL hanno in comune la strategia finalizzata allo sviluppo industriale a livello internazionale nel mondo Telco e ITC è previsto anche un successivo investimento di Heritage direttamente sul capitale di CHL.
Questo il primo passo verso la realizzazione di un unico brand europeo in grado di essere riconosciuto come punto di riferimento nel mercato internazionale di rivendita wholesale di servizi di telecomunicazione, obiettivo questo comune a CHL e Heritage.
Con l’acquisizione di Airtime Sp.Zo.o di diritto polacco e di Prime Exchange Thecnologies Srl di diritto romeno, il Gruppo CHL supererà già nel 2019 i 100 milioni di ricavi e consoliderà l’EBITDA, che già nel 2018 ha fatto registrare un risultato positivo attestandosi a 996 mila euro con un incremento di 1,39 milioni rispetto all’esercizio precedente. Risultato positivo che conferma il buon andamento aziendale in linea con le previsioni indicate nel piano industriale.

Leggi il comunicato stampa

14 Mag

Iniziativa sarà presente all’evento AEROdays 2019 di Bucharest del 27-29 Maggio

Iniziativa sarà presente all’evento AEROdays 2019 di Bucharest del 27-29 Maggio

Dal 27 al 29 maggio 2019, Iniziativa prenderà parte all’evento “AEROdays (European Aeronautics Days)”, organizzato dalla Commissione Europea a Bucharest (Romania), dedicato al settore aeronautico europeo.

Nato nel 1991, l’evento giunge quest’anno alla sua ottava edizione. Tale manifestazione rappresenta un grande momento di confronto sulla ricerca e l’innovazione nell’aviazione, una piattaforma di scambio di opinioni e risultati relativi ai recenti sviluppi nel settore aereo dell’Unione Europea.

Gli AEROdays costituiscono per l’industria, le start-ups, le piccole e medie imprese, i ricercatori e tutti gli operatori del settore aeronautico un’importante occasione di discussione sui progetti futuri nell’ambito dell’aviazione e dell’esplorazione dello spazio.

Lucio Bernardini Papalia -EU Affairs Manager di Iniziativa- parteciperà insieme all’azienda Tecnam, leader nella progettazione e costruzione di velivoli per l’Aviazione Generale, alle sessioni di dibattiti e conferenze che vedranno protagonisti gli imprenditori, gli stakeholders e i funzionari della Commissione Europea e delle sue Agenzie Esecutive.

Iniziativa vanta grande esperienza nell’assistenza ai progetti di ricerca e innovazione per aziende provenienti dal mondo dell’aviazione.
Il progetto H3PS (“High Power High Scalability Aicraft Hybrid Powertrain”), finanziato da Horizon 2020 e curato da Iniziativa con il contributo tecnico di Tecnam, rappresenta solo uno dei casi di successo registrati dalla società nel contesto ricerca e dell’innovazione per le imprese.