22 Feb

INIZIATIVA PARTECIPA AL CONVEGNO “LA QUOTAZIONE COME OPPORTUNITA’ DI CRESCITA DELLE IMPRESE”

INIZIATIVA PARTECIPA AL CONVEGNO “LA QUOTAZIONE COME OPPORTUNITA’ DI CRESCITA DELLE IMPRESE”

Il 12 marzo alle ore 16:00 presso la sede di Unione Industriali di Napoli si terrà un convegno sull’interessante tema della quotazione come opportunità di crescita delle imprese.

Per le PMI, soprattutto quelle ad alto potenziale di crescita, sono molti i vantaggi della quotazione e le novità che riguardano il mercato AIM Italia, il segmento di Borsa Italiana punto di incontro tra investitori e PMI alla ricerca di capitali, rappresentano un’opportunità da valutare con attenzione.

Il convegno rappresenta quindi un importante occasione di approfondimento per le imprese impegnate in processi di crescita, innovazione e internazionalizzazione che possono diversificare le fonti finanziarie e attivare nuovi canali di sviluppo attraverso la quotazione all’AIM che oggi ha target dimensionali di riferimento molto più accessibili.

Iniziativa parteciperà con il suo Partner Ivo Allegro che, come Vice Presidente del Gruppo Piccola Industria, interverrà sul tema “Criteri e metodi di valutazione aziendale ai fini della quotazione”

Al seguente link il programma completo della giornata.

15 Feb

Al via la campagna di Crowdfuding di MyBodyTest

Al via la campagna di Crowdfuding di MyBodyTest

Parte oggi la campagna di Crowdfunding, sulla piattaforma CrowdfundMe, del dispositivo MyBodyTest (https://www.crowdfundme.it/projects/mybodytest/).

Il dispositivo ideato e sviluppato dalla PMI innovativa  Tecnobia S.r.l. consente di auto-valutare la propria salute, sempre e ovunque, grazie ad un prodotto brevettato, affidabile e su misura, che permette di misurare e monitorare lo stato generale di salute dell’utilizzatore in pochi secondi, grazie alla misurazione della bioimpedenza (BIA) corporea, e favorendo, laddove richiesto, l’assistenza web dello specialista di riferimento.

Negli ultimi anni, l’accresciuta attenzione dei consumatori verso uno stile di vita più sano ha generato una forte domanda di sistemi di monitoraggio continuo della salute ma, nonostante questo, non esistono attualmente dispositivi portatili, non invasivi, semplici ed economici per una diagnosi precoce accurata, la gestione della malattia e il monitoraggio remoto dei pazienti.

La soluzione proposta affronta queste sfide: MyBodyTest-CUBE è un dispositivo medico, wireless, portatile e facile da usare in grado di fornire informazioni aggiuntive e più precise rispetto ai dispositivi BIA convenzionali, con funzionalità e caratteristiche che esprimono elementi di sostanziale vantaggio competitivo rispetto alle alternative disponibili sul mercato.

Qui trovi tutte le informazioni sul prodotto e le modalità di investimento.

12 Feb

INIZIATIVA PARTECIPA AL WORKSHOP DI ELITE “INNOVATION & INTERNATIONALISATION”

INIZIATIVA PARTECIPA AL WORKSHOP DI ELITE “INNOVATION & INTERNATIONALISATION”

I prossimi 28 febbraio e 1 marzo, presso la sede di Milano di Borsa Italiana si terrà il Workshop “ELITE International programme – Innovation & Internationalisation”.

L’incontro è organizzato da ELITE, la piattaforma internazionale di servizi integrati creata per supportare le imprese nella realizzazione dei loro progetti di crescita.

Iniziativa sarà presente attraverso le voci dei relatori Aliona Lupu e Marco Messina, che tratteranno il tema “Innovation:how to fund it”.

07 Feb

MyBodyTest in arrivo sulla piattaforma Crowdfundme

MyBodyTest in arrivo sulla piattaforma Crowdfundme

È iniziato il conto alla rovescia per il lancio della campagna di equity crowdfunding di MyBodyTest – sistema brevettato, innovativo ed avanzato per l’analisi della composizione corporea e per il monitoraggio a distanza del paziente. Sicuro, veloce, ad alto contenuto scientifico, fornisce indicazioni sullo stato di salute, prestandosi ad un uso professionale e di autovalutazione. Iniziativa è l’advisor dell’operazione.

Coming soon https://www.crowdfundme.it/

07 Gen

Il nuovo P2012 Traveller della Tecnam ottiene la certificazione EASA

Il nuovo P2012 Traveller della Tecnam ottiene la certificazione EASA

Grande successo ottenuto dalla Tecnam con la certificazione EASA del nuovo P2012 Traveller. Il nuovo velivolo 11 posti ora certificato segna l’ingresso della Tecnam nel segmento del trasporto aereo di corto e medio raggio e già costituisce un successo per l’interesse che ha suscitato da parte delle compagnie nordamericane e di tutto il mondo.

Il percorso per l’ottenimento della certificazione è stato articolato ma concluso in tempi record.

Iniziativa advisor finanziario di Tecnam si conferma come partner a valore aggiunto per lo sviluppo delle imprese e tra i pochi a riuscire a mixare in modo strategico Finanza Agevolata, Corporate Finance e PPP. Complimenti e auguri a tutto il Team Tecnam che ha ottenuto questo importante risultato.

Leggi di più : Tecnam P2012 Traveller Achieves Easa Certification

17 Dic

MegaRide dalla MotoGp alle strade: la startup napoletana vi testa le gomme

MegaRide dalla MotoGp alle strade: la startup napoletana vi testa le gomme

Pubblicato su “Il Sole 24Ore” un articolo dedicato a MegaRide, startup napoletana ideatrice di un software già utilizzato in Moto GP che raccoglie, interpreta e integra tutti i dati recuperati dalle gomme per valutarne l’aderenza a seconda delle diverse condizioni della pista.

L’azienda, che ha come advisor finanziario Iniziativa per il finanziamento, mediante fonti agevolate e non solo, delle attività di R&D e di sviluppo dell’impresa, è uno spinoff accademico della facoltà di Ingegneria dell’Università Federico II e desta l’interesse di tutto il settore automotive che potrebbe beneficiare del suo algoritmo per migliorare la resa dei propri prodotti e per gestire in modo proattivo la sfida della guida autonoma e delle auto interconnesse.

LEGGI L’ARTICOLO SU “IL SOLE 24ORE”

 

20 Nov

PATENT BOX, il tax planning possibile: Secondo accordo siglato con il supporto di INIZIATIVA per la tassazione agevolata sui redditi 2015

PATENT BOX, il tax planning possibile: Secondo accordo siglato con il supporto di INIZIATIVA per la tassazione agevolata sui redditi 2015

Iniziativa partecipa in qualità di advisor alla sottoscrizione, con l’Agenzia delle Entrate Direzione Regionale di Napoli, dell’accordo preventivo per la definizione dei metodi e dei criteri di calcolo del contributo economico derivante dall’utilizzo di beni immateriali.

L’accordo riguarda l’utilizzo di brevetti i cui redditi godono di un regime di tassazione agevolata ai fini IRES e IRAP per cinque esercizi a partire dal 2015, prorogabili di altri cinque.

Iniziativa rafforza la sua expertise in materia contribuendo così alla chiusura del secondo accordo relativo all’annualità 2015: dopo aver supportato un’importante azienda del settore alimentare nella richiesta, negoziazione e sottoscrizione di un accordo avente ad oggetto l’utilizzo del marchio aziendale, INIZIATIVA supporta un’altra azienda nella definizione di un accordo che riguarda questa volta un brevetto industriale ed un primario e storico player (con 50 anni di esperienza) operante nel settore della carpenteria meccanica, sia in Italia che all’estero, offrendo un prodotto tecnologicamente all’avanguardia.

La quota di reddito agevolabile complessivamente generata in virtù dei due accordi siglati vale oltre 6,0 milioni di euro all’anno con beneficio per i soggetti beneficiari di quasi 1,0 milione all’anno.

INIZIATIVA ha in corso di definizione numerosi altri accordi che hanno ad oggetto anche il know how, che la normativa del “Patent Box” riconosce quale bene immateriale agevolabile alla stregua dei brevetti e disegni industriali.

14 Nov

H2020 ENERGY INFO DAY

H2020 ENERGY INFO DAY

Anche quest’anno Iniziativa è stata presente a Bruxelles alle Giornate informative sull’energia organizzate dalla Commissione Europea. L’evento si è focalizzato sulle principali opportunità di finanziamento relative ai topic Smart citizen-centred energy system e Smart Cities and Communities del programma europeo Horizon 2020, per il periodo 2019-2020.

Tale evento offre la possibilità di acquisire informazioni da parte dei funzionari europei che direttamente lavorano sul programma Horizon 2020 attraverso le loro presentazioni e le risposte alle domande dei partecipanti. Gli infoday sono delle occasioni irripetibili per interagire con altre organizzazioni provenienti da tutto il mondo e per costruire un network europeo ed internazionale di esperti, fondamentale per la creazione di consorzi utili alla progettazione europea.

Iniziativa, forte anche dell’esperienza positiva maturata con la proposta presentata dalla Provincia di Matera, unico progetto italiano finanziato nel 2014 sul PDA per le pubbliche amministrazioni, presidia stabilmente questi eventi anche grazie al suo ufficio di Bruxelles.

Con la partecipazione alle Giornate informative H2020 è possibile:

  • acquisire aggiornamenti sulla politica europea per l’efficienza energetica;
  • capire le priorità delle call H2020 Energy 2018-2020;
  • avere indicazioni su come presentare una domanda di finanziamento;
  • partecipare a workshop dedicati per ogni area di finanziamento, con l’opportunità di incontrare il team della CE dedicato e avere un confronto diretto.
07 Nov

“VENEZIA F.C. ARENA”: Il nuovo stadio è progetto di pubblico interesse

“VENEZIA F.C. ARENA”: Il nuovo stadio è progetto di pubblico interesse

Il Consiglio comunale di Venezia ha votato l’approvazione alla dichiarazione di pubblico interesse del progetto per l’impianto a Tessera. Un altro passo in avanti per la realizzazione del nuovo stadio del Venezia Football Club. Si passa ora dunque alla fase di progettazione definitiva dell’impianto sportivo che si caratterizzerà, tra l’altro, per la certificazione Uefa 4 e potrà ospitare gare di Champions ed Europa League, qualificazioni a Mondiali, Europei e Olimpiadi ed il cui concept è ispirato agli standard internazionali ed a garantire i massimi livelli di servizio, sicurezza e rispetto dell’ambiente.

Il riconoscimento dell’interesse pubblico del “Venezia F.C. Arena” segna un nuovo risultato positivo per INIZIATIVA che, affiancando il Venezia F.C. nella presentazione della proposta in particolare attraverso lo sviluppo del piano economico-finanziario e le analisi di convenienza dell’operazione, conferma la sua competenza nel settore delle operazioni di project financing e Partenariato Pubblico e Privato con particolare specializzazione nei progetti dell’impiantistica sportiva.

22 Ott

INIZIATIVA partecipa al Kick-off del progetto EACP-EUROSME coordinato dal DAC

INIZIATIVA partecipa al Kick-off del progetto EACP-EUROSME coordinato dal DAC

Oggi, presso l’Unione Industriali di Napoli, Iniziativa partecipa al kick off del progetto EACP-EUROSME acronimo di “aErospace inter-clUster smaRt specialization actiOns for SMEs competitiveness in the circular economy approach”. La Commissione europea e l’Agenzia EASME hanno selezionato e finanziato il progetto EACP-EUROSME nell’ambito del programma COSME European Strategic sulla call “Cluster Partnerships for smart specialisation investments” (COS-CLUSTPARTNS-2017-3-02).
Il progetto è coordinato dal Distretto Aerospaziale Campano (DAC), soggetto capofila del progetto e prevede la partecipazione di altri cinque cluster europei: Hamburg Aviation, Moravian Aerospace Cluster, Tecnologie per le Osservazioni della Terra ed i Rischi Naturali, Aerospace Valley e Northwest Aerospace Alliance.
L’obiettivo generale del progetto EACP-EUROSME è di rafforzare la collaborazione delle PMI all’interno dei cluster coinvolti e attraverso le regioni coinvolte, partecipando a progettualità ed investimenti comuni con focus sulle strategie di specializzazione intelligente e sull’economia circolare.