20 Nov

PATENT BOX, il tax planning possibile: Secondo accordo siglato con il supporto di INIZIATIVA per la tassazione agevolata sui redditi 2015

PATENT BOX, il tax planning possibile: Secondo accordo siglato con il supporto di INIZIATIVA per la tassazione agevolata sui redditi 2015

Iniziativa partecipa in qualità di advisor alla sottoscrizione, con l’Agenzia delle Entrate Direzione Regionale di Napoli, dell’accordo preventivo per la definizione dei metodi e dei criteri di calcolo del contributo economico derivante dall’utilizzo di beni immateriali.

L’accordo riguarda l’utilizzo di brevetti i cui redditi godono di un regime di tassazione agevolata ai fini IRES e IRAP per cinque esercizi a partire dal 2015, prorogabili di altri cinque.

Iniziativa rafforza la sua expertise in materia contribuendo così alla chiusura del secondo accordo relativo all’annualità 2015: dopo aver supportato un’importante azienda del settore alimentare nella richiesta, negoziazione e sottoscrizione di un accordo avente ad oggetto l’utilizzo del marchio aziendale, INIZIATIVA supporta un’altra azienda nella definizione di un accordo che riguarda questa volta un brevetto industriale ed un primario e storico player (con 50 anni di esperienza) operante nel settore della carpenteria meccanica, sia in Italia che all’estero, offrendo un prodotto tecnologicamente all’avanguardia.

La quota di reddito agevolabile complessivamente generata in virtù dei due accordi siglati vale oltre 6,0 milioni di euro all’anno con beneficio per i soggetti beneficiari di quasi 1,0 milione all’anno.

INIZIATIVA ha in corso di definizione numerosi altri accordi che hanno ad oggetto anche il know how, che la normativa del “Patent Box” riconosce quale bene immateriale agevolabile alla stregua dei brevetti e disegni industriali.

14 Nov

H2020 ENERGY INFO DAY

H2020 ENERGY INFO DAY

Anche quest’anno Iniziativa è stata presente a Bruxelles alle Giornate informative sull’energia organizzate dalla Commissione Europea. L’evento si è focalizzato sulle principali opportunità di finanziamento relative ai topic Smart citizen-centred energy system e Smart Cities and Communities del programma europeo Horizon 2020, per il periodo 2019-2020.

Tale evento offre la possibilità di acquisire informazioni da parte dei funzionari europei che direttamente lavorano sul programma Horizon 2020 attraverso le loro presentazioni e le risposte alle domande dei partecipanti. Gli infoday sono delle occasioni irripetibili per interagire con altre organizzazioni provenienti da tutto il mondo e per costruire un network europeo ed internazionale di esperti, fondamentale per la creazione di consorzi utili alla progettazione europea.

Iniziativa, forte anche dell’esperienza positiva maturata con la proposta presentata dalla Provincia di Matera, unico progetto italiano finanziato nel 2014 sul PDA per le pubbliche amministrazioni, presidia stabilmente questi eventi anche grazie al suo ufficio di Bruxelles.

Con la partecipazione alle Giornate informative H2020 è possibile:

  • acquisire aggiornamenti sulla politica europea per l’efficienza energetica;
  • capire le priorità delle call H2020 Energy 2018-2020;
  • avere indicazioni su come presentare una domanda di finanziamento;
  • partecipare a workshop dedicati per ogni area di finanziamento, con l’opportunità di incontrare il team della CE dedicato e avere un confronto diretto.
07 Nov

“VENEZIA F.C. ARENA”: Il nuovo stadio è progetto di pubblico interesse

“VENEZIA F.C. ARENA”: Il nuovo stadio è progetto di pubblico interesse

Il Consiglio comunale di Venezia ha votato l’approvazione alla dichiarazione di pubblico interesse del progetto per l’impianto a Tessera. Un altro passo in avanti per la realizzazione del nuovo stadio del Venezia Football Club. Si passa ora dunque alla fase di progettazione definitiva dell’impianto sportivo che si caratterizzerà, tra l’altro, per la certificazione Uefa 4 e potrà ospitare gare di Champions ed Europa League, qualificazioni a Mondiali, Europei e Olimpiadi ed il cui concept è ispirato agli standard internazionali ed a garantire i massimi livelli di servizio, sicurezza e rispetto dell’ambiente.

Il riconoscimento dell’interesse pubblico del “Venezia F.C. Arena” segna un nuovo risultato positivo per INIZIATIVA che, affiancando il Venezia F.C. nella presentazione della proposta in particolare attraverso lo sviluppo del piano economico-finanziario e le analisi di convenienza dell’operazione, conferma la sua competenza nel settore delle operazioni di project financing e Partenariato Pubblico e Privato con particolare specializzazione nei progetti dell’impiantistica sportiva.