29 Ott

Aperta la prima call for proposals EIT per la creazione di una Comunità di Conoscenza e Innovazione nelle industrie culturali e creative

Aperta la prima call for proposals EIT per la creazione di una Comunità di Conoscenza e Innovazione nelle industrie culturali e creative

L’EIT ha aperto un invito a presentare proposte per creare un nuovo partenariato per l’innovazione sostenibile per rafforzare i settori e le industrie culturali e creativi (CCSI) d’Europa. La scadenza per presentare proposte è il 24 Marzo 2022.

L’invito a presentare proposte è rivolto a consorzi di organizzazioni e industrie CCSI e leader settoriali che riuniscono istruzione, ricerca e imprese a presentare la loro visione e strategia per EIT Culture & Creativity, la nuova Knowledge and Innovation Community (KIC) che guiderà la competitività e la sostenibilità sviluppo dei CCSI europei. Con la possibilità di mobilitare più fondi dal settore pubblico e privato, sono disponibili circa 300 milioni di euro di finanziamenti nell’ambito di Orizzonte Europa per il lancio di due nuove CCI EIT durante il periodo di finanziamento dell’UE 2021-2027.

Una comunità della conoscenza e dell’innovazione dell’EIT è una fiorente partnership che riunisce partner di imprese, centri di ricerca e istituti di istruzione superiore per alimentare l’innovazione. L’EIT ha istituito otto CCI, ognuna delle quali affronta una specifica sfida globale, dal cambiamento climatico all’energia sostenibile, dalla mobilità urbana alla digitalizzazione delle nostre società.

Si tratta di una cooperazione a lungo termine tra EIT e KIC, che firmeranno un accordo di partenariato di 7 anni. Il raggiungimento della sostenibilità finanziaria a lungo termine è una caratteristica cruciale del modello di innovazione dell’EIT, perciò il tasso di co-finanziamento dell’EIT – pari al 100% dei costi ammissibili nei primi 4 anni – diminuirà gradualmente negli anni successivi.

Il budget complessivo destinato a tutte le KIC per il periodo 2021-27 è di circa EUR 2’854’000’000. Per questa KIC, l’EIT può concedere una sovvenzione di avviamento fino a EUR 6’000’000, indicativamente, al partenariato designato per coprire attività di idoneità giuridica, prontezza operativa e promozione dell’identità dell’EIT e altre attività iniziali delle CCI a sostegno di un insediamento efficiente.

I CCSI sono tra i principali fornitori di lavoro in Europa, con il potenziale per fornire soluzioni ad alcune delle questioni socioeconomiche più urgenti della società. A bloccare la strada ci sono i divari regionali, le sfide strutturali e, più recentemente, la pandemia di COVID-19. EIT Culture & Creativity aiuterà a unire le organizzazioni culturali e creative del mondo degli affari, dell’istruzione superiore e della ricerca in un partenariato paneuropeo sostenibile per l’innovazione. Formerà i futuri imprenditori del settore, alimenterà le sue iniziative all’avanguardia e fornirà prodotti e servizi innovativi per le sfide che i settori devono affrontare. La nuova comunità mira inoltre a promuovere l’integrazione dei settori culturali e creativi nelle strategie di sviluppo regionale e locale, stimolando in tal modo lo sviluppo di imprese creative, sostenendo gli investimenti in capitale umano e portando effetti di ricaduta su mercati locali più ampi.

Unendo organizzazioni culturali e creative provenienti da imprese, organizzazioni di istruzione superiore e centri di ricerca in un ecosistema di innovazione paneuropeo, EIT Culture & Creativity fornirà soluzioni innovative per aiutare i settori e le industrie a diventare più forti e più resilienti. Questa nuova comunità dell’innovazione formerà i futuri imprenditori del settore, alimenterà le sue iniziative all’avanguardia e fornirà soluzioni innovative alle sfide che i settori devono affrontare. Colmerebbe inoltre i divari regionali in materia di innovazione e sfrutterebbe il potere di questi settori per sostenere la leadership culturale dell’Europa.

In linea con l’articolo 9 del regolamento EIT, l’invito a presentare proposte dell’EIT è destinato a consorzi composti da organizzazioni leader del mondo delle imprese, dell’istruzione e della ricerca, il cosiddetto “triangolo della conoscenza”. Si prega di consultare i criteri di valutazione completi per l’invito a presentare proposte a questo link.

Il comunicato stampa è disponibile sul sito dell’EIT, così come la call for proposals

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *