08 Mag

EUROPEAN DEFENCE FUND: PUBBLICATI I NUOVI BANDI 2023

EUROPEAN DEFENCE FUND: PUBBLICATI I NUOVI BANDI 2023

Il 15 giugno verranno aperte tre tipologie di bandi nel contesto del Fondo Europeo di Difesa (EDF). Due giornate informative dedicate ai potenziali candidati si terranno a Bruxelles e online il 28 e 29 Giugno 2023.

  1. Attraverso i topic della call per Azioni di Sviluppo (DA), L’EDF intende rafforzare la competitività, le capacità d’innovazione e l’efficienza della base tecnologica e industriale della difesa europea. Il Fondo prevede un budget di €714,5 milioni, erogati in forma di accordi di sovvenzione a copertura dei costi effettivi, per i 17 topic nei quali si articola la call:
  • EDF-2023-DA-MCBRN-FCS: Federating CBRN systems, con un budget di € 15.000.000
  • EDF-2023-DA-C4ISR-LCOM: Laser communications, per un budget di € 17.000.000
  • EDF-2023-DA-C4ISR-TRPAS: Tactical RPAS, per € 42.000.000 disponibili
  • EDF-2023-DA-C4ISR-DAA: Detect and avoid, con una dotazione di € 40.000.000
  • EDF-2023-DA-SENS-GRID: Sensor grid, per un budget di € 27.000.000
  • EDF-2023-DA-CYBER-CSA: Full-Spectrum Cyber Situational Awareness for enhanced Cyberspace Operations Support, con € 20.000.000 previsti
  • EDF-2023-DA-CYBER-DAAI: Deployable Autonomous AI Agent, per un budget di € 26.000.000
  • EDF-2023-DA-SPACE-SSA: Initial operational capacity for Space situational awareness C2 and sensors, dotato di € 100.000.000 di risorse finanziarie
  • EDF-2023-DA-MATCOMP-MJR-CBDIN: Technologies and processes for maintenance, joining and repair through an innovation test hub, con un budget di € 30.000.000
  • AIR-EDF-2023-DA-STFS: Smart technologies for next generation fighter systems, con dotazione di € 30.000.000
  • EDF-2023-DA-AIR-SPS: Self-protection systems, per un budget di € 33.000.000
  • EDF-2023-DA-AIRDEF-CUAS: Counter unmanned aerial systems, pari a € 43.000.000 di budget
  • EDF-2023-DA-GROUND-MBT: Main battle tank platform systems, con € 20.000.000 di dotazione finanziaria
  • EDF-2023-DA-GROUND-IFS: Long-range indirect fire support capabilities for precision and high efficiency strikes, per un budget di € 27 000 000
  • EDF-2023-DA-NAVAL-MMPC: Modular and multirole patrol corvette, con € 154.500.000 (esclusa la remunerazione OCCAR)
  • EDF-2023-DA-UWW-ASW: Unmanned anti-submarine and seabed warfare, dotato di € 45.000.000
  • EDF-2023-DA-UWW-MCMC: Future maritime mine countermeasures capability, con un budget di € 45.000.000

Non è specificato un numero massimo di progetti finanziabili per topic, ma per la maggior parte di essi è previsto il finanziamento di un solo progetto. Ciascun progetto vincitore verrà finanziato tramite un contributo variabile (tra 55% e 100%) a seconda del tipo di azione di sviluppo proposta e della presenza di vari bonus.

  1. Con la call “Non-thematic development actions by SMEs”, dotata di un budget di €36 milioni, l’EDF vuole incoraggiare lo sviluppo da parte di PMI di prodotti, soluzioni e tecnologie di difesa innovative, comprese quelle che possono migliorare la preparazione, l’affidabilità, la sicurezza e la sostenibilità delle forze armate nelle missioni di difesa, come nelle operazioni, attrezzature, infrastrutture, soluzioni energetiche, sistemi di sorveglianza o soluzioni digitali. Le proposte possono riguardare, ad esempio, applicazioni blockchain, strumenti e applicazioni per cybersecurity, IA e sistemi autonomi robotici, controllo e gestione di piattaforme navali, e altre tematiche rilevanti.
  2. La call “Non-thematic research actions by SMEs and research organisations” sostiene il ruolo delle PMI innovative e degli organismi di ricerca (RO) nel portare avanti l’innovazione nella ricerca sulla difesa, possibilmente adattando le tecnologie dalle applicazioni civili o affrontando la guerra ibrida. Alle PMI beneficiarie verrà offerto un servizio di Business Coaching, per ridurre i tempi di passaggio dei risultati alla fase successiva, ad esempio lo sviluppo.

Le proposte devono riguardare tecnologie e soluzioni innovative per la difesa, comprese quelle che possono migliorare la preparazione, l’affidabilità, la sicurezza e la sostenibilità delle forze nei compiti e nelle missioni di difesa, ad esempio in termini di operazioni, attrezzature, infrastrutture, soluzioni energetiche, sistemi di sorveglianza o soluzioni digitali. La call ha un budget complessivo di €36 milioni.

La scadenza per tutti i bandi è il 22 novembre 2023.

Per maggiori informazioni: info@iniziativa.cc

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *